FERRATE

 LA ROCCIA ALLA PORTATA DI TUTTI

 

Le vie ferrate sono percorsi attrezzati mediante scalette, funi d’acciaio, singoli pioli nonché passerelle e ponti che hanno il compito di facilitare la scalata di un percorso roccioso. Esse consentono, anche alla persona non esperta, di salire pareti e raggiungere cime.La tecnica di progressione e le regole della sicurezza, pur non essendo difficili, richiedono un po’ d’esperienza e/o l’affidarsi ad un professionista. Avrete così modo di vivere pienamente l’esperienza e di gustarvi il panorama.

Le Dolomiti, le nostre Prealpi e la zona del Lago di Garda offrono tantissimi di questi itinerari di diverso impegno e difficoltà; molti percorsi sono stati costruiti dalle truppe alpine durante la Grande Guerra e ripercorrendoli si ha modo di comprendere la Storia da un diverso punto di vista.

Come aderire alle attività:

  1. Iscrivendosi alla newsletter si rimane aggiornati sulle proposte che settimanalmente organizzo. Quando siete interessati ad una proposta è sufficiente inviare una mail quale adesione;
  2. Se siete un gruppo già formato e volete vivere un’esperienza di questo tipo contattatemi, sarò bel lieto di studiare con voi l’itinerario più adatto.

Alcune proposte:

  • corso di vie ferrate info
  • Dolomiti di Brenta, le Bocchette centrali info
  • Dolomiti di Brenta, la traversata delle Bocchette info
  • Pale di San Martino, ferrata Fiamme Gialle al Bivacco Reali e ferrata Bolver-Lugli info
  • Monte Grappa, ferrata Sass Brusai – Cima Boccaor info
  • Piccole Dolomiti, ferrata A. Viali – Cima Gamolon info
  • Piccole Dolomiti, ferrata Vajo Scuso con variante d’attacco “Lontelovare” info
  • Lago di Garda, ferrata Susatti a Cima Capi info
  • Lago di Garda, Sentiero alpinistico dei Contrabbandieri info

Se volete conoscere l’origine delle ferrate leggete quest’ articolo.