Serate culturali

Conoscere la montagna per viverla in modo consapevole _ anno 2020

Frequentare un corso di alpinismo o scialpinismo non vuol dire solo partecipare alle uscite in ambiente, anche se sono sicuramente il momento più interessante e divertente. Crediamo che un corso debba fornire anche qualche strumento per valutare e comprendere le situazioni che andiamo ad affrontare; pur consapevoli che il percorso di apprendimento è lungo, noi ci proviamo!

A seguito del DPCM del 4 marzo 2020 si dispone l’annullamento delle serate fino a nuove indicazioni.
Gli iscritti ai corsi saranno contattati direttamente e verrà fornita la formazione minima necessaria allo svolgimento delle uscite in ambiente.
Durante le uscite pratiche le Guide forniranno anche tutte le conoscenze teoriche.

Le serate ad ingresso libero (massimo 30 posti), sono aperte a tutti gli interessati anche non iscritti ai corsi, purché abbiano comunicato la propria partecipazione mediante mail, si terranno alle ore 20.30 presso “La Locomotiva” Centro dei Ferrovieri via Rismondo 2 (piano terra a dx) a Vicenza indicazioni:

  • martedì 14 gennaio – Attrezzature per la montagna invernale (corso di scialpinismo base)
    Le potenzialità dei materiali e delle attrezzature che ci accompagnano durante le nostre escursioni sono in continua evoluzione e non è sempre facile fare scelte e tanto meno muoversi ben equipaggiati. In questo confronto vedremo di fare un po’ di chiarezza e accrescere la nostra conoscenza.
  • martedì 21 gennaio– Parliamo di neve & valanghe (corso di scialpinismo base)
    L’evoluzione del manto nevoso, la formazione delle valanghe, l’autosoccorso. Un percorso per comprendere meglio i fenomeni legati alla neve, dalla formazione del cristallo alla sua evoluzione nelle situazioni più pericolose. Analizzeremo anche il comportamento d’adottare in caso d’incidente.
  • martedì 28 gennaio – i materiali per lo scialpinismo avanzato (free ride & scialpinismo avanzato)
    Presentazione del corso, obiettivi e caratteristiche. Una serata per conoscere le caratteristiche dell’attrezzatura che impiegheremo durante il corso; parleremo di dati tecnici, buona pratica ed ergonomia.
  • martedì 11 febbraio – Come organizziamo un’escursione? (corso di scialpinismo base)
    Ormai siamo pronti ad uscire, ma come scegliamo la nostra escursione? Quali sono gli elementi da studiare a tavolino? … e da valutare in loco? Relazioni, bollettini, forum, social network: cerchiamo di fare chiarezza e di adottare un nostro metodo di valutazione.
  • mercoledì 26 febbraio – Catena d’assicurazione (free ride & scialpinismo corso avanzato)
    Parleremo di fisica, di forze e di sistemi d’assicurazione che ci possono essere d’aiuto durante le nostre escursioni. Nodologia, insegnamento pratico dei principali nodi.
  • martedì 10 marzo – Attrezzatura per l’alpinismo (corso di alpinismo)
    Quanto è importante avere l’attrezzatura giusta e in ordine? Quanto l’evoluzione tecnologica ha cambiato le attrezzature e le tecniche? Una serata per confrontarsi su leggerezza, tecnicismo e spinte del mercato.
  • mercoledì 15 aprile – L’ambiente dell’Alta Montagna (free ride & scialpinismo corso avanzato)
    Caratteristiche e modalità di progressione su ghiacciaio (nodi, formazione della cordata, progressione). Manovre di soccorso in ghiacciaio e autosoccorso.
  • martedì 21 aprile – Tecnica di progressione in parete (corso di alpinismo)
    Dagli schemi base di arrampicata su roccia a quelli su neve e ghiaccio: perché un movimento coordinato e una posizione in equilibrio, oltre ad aumentare la sicurezza, ci possono regalare una piacevole sensazione.
  • martedì 19 maggio – Topografia e orientamento (corso di alpinismo)
    Saper leggere una cartina non è cosa così scontata quanto non lo è usare correttamente una app GPS sul nostro smartphone. Da non perdere!
  • mercoledì 10 giugno – Preparazione dell’escursione (corso di alpinismo)
    Il successo o l’insuccesso di un’escursione inizia da come viene organizzata a casa; è il frutto di tante scelte non sempre così scontate e ovvie. Proviamo a guardarle con più attenzione.

Le serate sono ad ingresso libero, con adesione obbligatoria mediante mail (massimo 30 posti)