Gran Paradiso 4061 m.

sabato 14 domenica 15 luglio 2018
Il nome è già evocativo, un posto unico… il 4000 “più facile” delle nostre Alpi! Impressionante la sua parete Nord/Ovest, ben visibile dal rifugio che ci ospiterà. La salita è caratterizzata da una lunga camminata su ghiacciaio e qualche ultimo passo con i ramponi sulla roccia, per arrivare a godere del panorama di vetta e della soddisfazione di averla raggiunta.

difficoltà: F+. Il percorso non presenta difficoltà tecniche particolari ma si tratta comunque di un itinerario di alta montagna; si svolge su ghiacciaio che presenta anche grandi crepacci e alcuni facili, ma esposti, passaggi su roccia.

dislivello:

  • primo giorno: 900 m. per salire al rifugio Chabod (2750m) grazie ad un facile e suggestivo trekking (durata ci circa 3 ore).
  • secondo giorno: 1300 m. per salire alla cima e 2200 in discesa per rientrare all’auto (considerare circa 6 ore per la salita e 3 per la discesa).

adatto a: escursionisti con un certo allenamento, meglio se hanno già avuto almeno un’esperienza di attività alpinistiche con piccozza e ramponi (salita di un vajo, normale alla Marmolada etc..).

materiale: abbigliamento adeguato, scarponi, caschetto, imbracatura, piccozza classica, ramponi, sacco lenzuolo, pila frontale. E’ possibile fornire tutto il materiale tecnico mancante previa comunicazione.

periodo consigliato: da metà giugno a metà settembre

adesioni mediante mail indicando: nome, cognome, recapito telefonico. Prima di aderire si invita a consultare le condizioni contrattuali.

costo: 200€ comprensivo di accompagnamento da parte di Guida Alpina (considerando tre partecipanti), eventuale fornitura del materiale tecnico mancante (piccozza, ramponi, imbragatura, casco)

non compreso: trasporto, rifugio, pranzi e tutto ciò non indicato in “costo”.